10828065_877119585645340_1647944775644639212_oGiovedì 18 dicembre ore 17
Città Universitaria, La Sapienza
Dipartimento Fisica, Aula Amaldi

Associazione daSud – Libera – Carteinregola – Link – Rete della Conoscenza organizzano un’assemblea pubblica “per un Patto per Roma, verso una grande mobilitazione cittadina contro i clan”

La gravità e la diffusione dei fatti messi in luce dall’indagine “Mondo di mezzo” della Procura di Roma rendono urgente che le associazioni autenticamente impegnate nella difesa dei diritti e nel contrasto alle mafie e alla corruzione segnino un cambio di passo.
Accanto alle mafie tradizionali, pur presenti in città, sono emerse nuove mafie tese all’accaparramento di servizi pubblici, costruendo un sistema alimentato in questi anni dalla corruzione, altra faccia della mafia, ma anche da silenzi, omissioni, sottovalutazioni gravi che hanno caratterizzato chi ha avuto responsabilità politiche e istituzionali.

Urge una reazione civile e sociale diffusa nella città: i fatti emersi richiamano infatti le associazioni, i comitati e il mondo del sociale a stringere un vero e proprio patto per liberare Roma dalle mafie e dalla corruzione – per un’azione comune di inchiesta e informazione sulle mafie, per la promozione di metodi di trasparenza nelle amministrazioni locali e per la valorizzazione delle buone pratiche per il sociale nella città – che caratterizzi una nuova stagione di impegno profondo, che coinvolga i territori e lavori sui diritti e la partecipazione.

Intorno a queste questioni cominceremo a discutere il 18 dicembre perché si apra una stagione di antimafia autentica che passi attraverso i diritti e la dignità delle persone, soprattutto degli ultimi e degli esclusi.