Associazione antimafie daSud – 2013 – gennaio

Un milione di eroi. Un milione di NOi

SCAMPIA SOTTO LE ALI DELL'AIRONE – mercoledì 30 gennaio 20:30

“Armi, un affare di Stato” Soldi, Interessi, Scenari di un business miliardario – MARTEDI 29 GENNAIO – ORE 20.30

Minacce a Tizian per le sue inchieste. Nessuno fermerà le nostre denunce.

Vicini a Giovanni, ma basta solidarietà di facciata
Politica e società civile lavorino a una nuova antimafia
Finalmente possiamo tirare un primo sospiro di sollievo: finiscono in cella gli uomini, imprenditori e ‘ndranghetisti, che avevano intenzione di uccidere Giovanni Tizian, giornalista e militante dell’associazione antimafie daSud, e che lo costringono a vivere sotto tutela. E’ primo passo importante, vogliamo augurarci che lo Stato compia tutti gli altri necessari per Giovanni Tizian per tutti quelli che da Nord a Sud sono impegnati contro le mafie e compiono onestamente il proprio lavoro. “O la smette o gli sparo in bocca”, dicono i boss di Giovanni Tizian che fa il suo lavoro di giornalista. Così parlano le mafie al nord. […]

«L'antimafia prerequisito dell'agire pubblico e politico»

L'assemblea #RestartAntimafia raccontata dai social media

Antimafia, il prerequisito per la politica

L'altra Calabria è fimmina – Martedì 15 gennaio, ore 17 alla Casa internazionale delle donne

Dirittinscena, bando di concorso per il festival teatrale antimafie e per i diritti umani