Un anno di ÀP: come sono cambiati gli spazi