Dibattito-Assemblea allo Spazio daSud, in collaborazione con Tilt
sabato 20 alle 19,30

Nell’ambito di “Settimana per il reddito”
e della rassegna “Pigneto città aperta”

L’Italia è uno dei pochi Paesi a non attuare il reddito minimo come strumento di welfare, attualmente è in campo una proposta di legge di iniziativa popolare per il reddito minimo garantito, a daSud se ne discute parlando di reddito di genere e reddito come strumento antimafia con:

– Angela Ammirati (reddito di genere)
– Lorenzo Misuraca (reddito come strumento antimafia)
– Mauro Palma (Consiglio d’Europa)
– Luciano Ummarino (direttore Loop)

In apertura il monologo teatrale di Antonia Fama: “reddito e precarietà”.

All’interno della serata sarà possibile firmare la proposta di legge sul reddito minimo garantito.