Proseguono anche quest’anno i daSud Lab: i laboratori di educazione non formale su diritti, mafie e antimafia con cui Associazione daSud va in classe per sensibilizzare i più giovani rispetto alle tematiche della giustizia sociale, della lotta alle mafie e della memoria attraverso lezioni frontali, workshop e incontri con testimoni chiave della scena sociale, artistica e culturale italiana. L’approccio adottato è quello multidisciplinare e passa attraverso i libri, i fumetti, il cinema e la musica.

Promossi e organizzati per le classi dell’IIS Enzo Ferrari di Cinecittà/Don Bosco, nell’ambito del progetto ÀP per il contrasto della dispersione scolastica e la prevenzione del disagio giovanile e della fascinazione dei clan, i daSud Lab sono realizzati a vario titolo con il sostegno di: MIUR, Chiesa Valdese, Con i Bambini Impresa Sociale e Fondazione Alta Mane.

Tre, in tutto, i principali filoni tematici dei daSud Lab per l’anno scolastico 2018/19:

  • donne e diritti
  • mafie e antimafia
  • sport e sociale

DONNE E DIRITTI

 

logo-pngObiettivo del daSud Lab su donne e diritti realizzato con il sostegno di Otto per mille Chiesa Valdese è guidare gli adolescenti attraverso un percorso di sensibilizzazione sulle differenze di genere al fine di prevenire la violenza maschile sulle donne, l’omofobia, il bullismo ed abbattere gli stereotipi e generare un avanzamento socio-culturale. Il percorso prevede una rielaborazione ed una mappatura di questi fenomeni attraverso un linguaggio comune condiviso e capace di produrre eccedenza sull’immaginario collettivo mediante un prodotto multidisciplinare.

Risultato finale del laboratorio sarà una Piccola Guida Multimediale alla Parità di Genere pensata, curata e realizzata dai ragazzi per i ragazzi: una guida che diventi una pratica condivisibile in tutto il territorio nazionale ed estremamente fruibile.