Sto caricando la mappa ....

Un laboratorio della memoria contro l’oblio, che ci spinge a chiederci: c’è bisogno di ricordare? E il ricordo è testimonianza, sogno o proiezione? Forse nessuna di queste cose. In scena nell’ambito della prima edizione del festival di daSud e Compagnia Ragli, intitolato al giornalista e attivista, vittima di mafia, Mauro Rostagno (dal 15 al 24 novembre)

Data / Ora
Data - 17/11/2021
21:00 - 22:30

Luogo
ÀP - Istituto Enzo Ferrari di Roma

Categorie


PEZZO A PEZZO

Pezzo a pezzo.brochure

Anteprima romana

di Carmen Giordano

con Silvia Bertini e Francesca Zenobi

drammaturgia Elena Cattaneo e Carmen Giordano

disegno luci Alice Colla

Tutto dura un solo giorno. E chi ricorda e chi è ricordato

Marco Aurelio

Due sorelle non si vedono dal funerale della madre e si ritrovano dopo tre anni nella casa della loro infanzia, ora in vendita. Si confrontano con i fantasmi che infestano la loro vita e le hanno rese le donne che sono. Pezzo a pezzo, le loro esistenze vengono sezionate: si aprono voragini nel vissuto di ognuna, perché i ricordi non combaciano. La vicinanza forzata esaspera il senso di solitudine. Nel tempo delle azioni quotidiane s’innestano i ricordi, i sogni, passato e presente si fondono in una strana danza. Le due sorelle si rendono conto che per andare avanti occorre attraversare il setaccio del presente. Ma che cos’è il presente?

Pezzo a pezzo è un laboratorio della memoria contro l’oblio, che ci spinge a chiederci: c’è bisogno di ricordare? E il ricordo è testimonianza, sogno o proiezione? Forse nessuna di queste cose. “La memoria è una grande attrezzista di scena”, scrive Annie Ernaux. E anche: “La memoria fa resistenza”. Un confronto serrato con i posti dove abbiamo vissuto da piccoli (e dove abbiamo imparato a trasformarci) dà la possibilità alla mente di disgregarsi. Ma il movimento più intimo del ritorno prevede altro: l’irriducibile attrito fra desiderio di immobilità e bisogno di andare. Dove? Al di là di una certa soglia, posto che sia una possibilità reale dell’essere umano.

Il progetto è sostenuto da ARMUNIA – Centro Residenze Artistiche della Toscana e Teatro Cortesi di Sirolo (MC)

__________________________________________

* Biglietti 
Ticket 7,00 € + 5,00 € tessera daSud (acquistabile nel corso del festival e prima di ogni spettacolo / gratuita per under 21)

* Prenotazione obbligatoria
info@apaccademia.it

* Ingresso
con Green Pass obbligatorio

* DOVE
ÀP – Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti / Via Contardo Ferrini, 83

*COME RAGGIUNGERCI
Metro A Subaugusta
Bus 548, 451, 557, 558, 559
fermata Statilio Ottato – viale P. Togliatti