Serata per i diritti di cittadinanza dei migranti

Presentazione della campagna Arci
“L’Italia sono anch’io”

Proiezione dei cortometraggi di G. e M. De Serio

  • Il giorno del santo (17′)
  • Mio Fratello Yang (15′)
  • Zakaria (15′)
Saranno presenti
Filippo Miraglia – responsabile nazionale immigrazione Arci
Gianluca e Massimiliano De Serio – registi

L’Italia ha una delle peggiori legislazioni d’Europa in tema di immigrazione. Questo vale per chi arriva dal mare in cerca di fortuna, ma anche per chi figlio o figlia di genitori migranti, è nato e sempre vissuto in questo paese. Venerdì 13 gennaio alle 20.30, daSud presenta “Un paese senza stranieri”, una serata per i diritti dei migranti.
Sarà presente Filippo Miraglia responsabile nazionale immigrazione dell’Arci che presenterà la campagna “L’Italia sono anch’io”,  sui diritti di cittadinanza per i migranti. Da venerdì 13, chiunque voglia venire a firmare le due proposte di legge dell’Arci su diritto di voto e di cittadinanza per i migranti che vivono in Italia, potrà farlo anche allo spazio daSud, durante le iniziative.
Per addentrarsi nel vissuto dei migranti che arrivano in Italia e delle secondo generazioni, verranno proiettati 3 cortometraggi a tema dei giovani registi Gianluca e Massimiliano De Serio. I due gemelli torinesi, pluripremiati a livello nazionale (nastro d’argento,Torino film festival) e internazionale (European Academy Awards, Festival di Marrakech), da anni affrontano il tema dell’integrazione nei loro lavori, utilizzando come attori migranti non professionisti. A daSud presenteranno tre corti con protagonisti della comunità cinese, mussulmana e curda in Italia.