Schermata 2021-10-06 alle 16.55.29

Premio Mauro Rostagno
– Terza Edizione –

All’interno dell’Istituto Enzo Ferrari di Via Contardo Ferrini 83 a Cinecittà-Don Bosco c’è un Teatro con 244 posti, per la scuola è un’Aula Magna, per noi è uno spazio teatrale da mettere a disposizione per la promozione della cultura nella città di Roma: ÀP Teatro.

Abbiamo già programmato numerosi eventi: festival antimafia, stagioni teatrali, concerti, presentazioni di libri e dossier, laboratori, spettacoli per ragazzi, corsi di formazione, rassegne cinematografiche. Non vogliamo smettere.

Per il terzo anno l’Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti organizza il Premio Mauro Rostagno, concorso teatrale per i diritti umani, che si svolgerà nel mese di novembre 2021 a Roma, all’interno della prima edizione del Festival Mauro Rostagno (dal 15 al 24 novembre). 

La direzione artistica è di Compagnia Ragli.

La direzione organizzativa è di Associazione daSud.

Il Premio Mauro Rostagno è un concorso teatrale che si rivolge a singoli artisti e compagnie, operanti sul territorio nazionale ed europeo, per spettacoli di impegno civile, la cui tematica racconti la qualità e la dignità della vita umana, l’impegno per la giustizia sociale e la lotta alle mafie e a tutte le forme di discriminazione.

Il Premio Mauro Rostagno nasce per consentire alle compagnie e agli artisti di esibirsi in un contesto artistico già sensibile alle tematiche del teatro civile e si propone di promuovere i diritti umani, la lotta alle mafie e il contrasto delle discriminazioni tra i giovani e la gente comune da un punto di osservazione privilegiato, quello cioè del luogo in cui prende vita: una scuola della periferia romana. Il Premio si propone così di promuovere la fruizione di spettacoli di teatro civile anche presso un pubblico di non addetti ai lavori, dunque di persone che solitamente non vanno a teatro e non conoscono il genere del teatro civile.

Mauro Rostagno

Nel trentennale del suo omicidio per mano della mafia (avvenuto a Lenzi di Valderice, in Sicilia, il 26 settembre 1988), abbiamo deciso di dedicare il Premio ÀP a Mauro Rostagno, attivista politico, giornalista e sociologo – una figura di intellettuale irregolare a cui siamo molto affezionati. Nato a Torino nel 1942, Mauro Rostagno si trasferisce a Trento per studiare Sociologia e diventa presto uno dei leader del movimento del Sessantotto. Fu fondatore di Lotta Continua e attivista politico libertario e non violento. Allo scioglimento del movimento, dopo un’esperienza in India, si trasferisce in Sicilia dove fonda la Comunità Saman, che diventa presto una comunità terapeutica per il contrasto alla tossicodipendenza. In quello stesso periodo lavora come giornalista presso l’emittente televisiva locale Radio Tele Cine (Rtc) dove denuncia le collusioni tra mafia e politica e per le quali viene minacciato. Viene ucciso dalla mafia siciliana in un agguato Il 26 settembre del 1988. Aveva 46 anni.

Spettacoli 

Il Premio è riservato alla messa in scena di un monologo o di uno spettacolo con più interpreti che rispondano ai seguenti requisiti:

  1. durata massima di 50 minuti;
  2. testi originali o riadattamenti;
  3. scenografie agili (tempo massimo di smontaggio e montaggio: 15 minuti)

Gli organizzatori, presa visione di tutti i materiali ricevuti, selezioneranno gli spettacoli da inserire nel programma.

Gli artisti/compagnie selezionate saranno preventivamente contattati al fine di formalizzare la partecipazione al Premio.

Date e orari di spettacolo saranno a scelta degli Organizzatori nelle giornate di sabato 20 novembre e domenica 21 novembre.

Il termine ultimo per presentare la richiesta di ammissione al Premio Mauro Rostagno con i relativi allegati  è il 3 novembre 2021.

Il Premio si articolerà in 2 serate di messa in scena di un estratto (30 min) delle Opere presentate. Ogni concorrente avrà a disposizione un piazzato base e un paio di effetti in condivisione con gli altri.

Lo spazio scenico è di 5×5 mt.

L’esito della preselezione sarà comunicato (esclusivamente via email) ai partecipanti entro il 7 novembre 2021, contestualmente al calendario dettagliato delle date di rappresentazione.

La commissione sarà composta da 6 giurati individuati in modo da valutare adeguatamente sia gli aspetti artistici sia gli aspetti contenutistici dell’opera.

Al termine del Premio, la giuria decreterà lo spettacolo vincitore.

La Casa dello Spettatore assegnerà il Premio Popolare.

Inoltre saranno assegnati i seguenti premi:

  • Miglior regia
  • Miglior attore
  • Miglior attrice 
  • Premio speciale daSud

Al vincitore sarà donato un assegno dal valore di 1.000 euro come incentivo alla produzione e lo spettacolo sarà programmato a cachet all’interno della programmazione della  Stagione Teatrale 2022.

Per partecipare al concorso è necessario inviare la domanda e i relativi allegati al seguente indirizzo:

casting.ragli@gmail.com

Saranno prese in esame soltanto le domande inviate entro le ore 24.00 del 3 novembre 2021. 

La documentazione da inviare è la seguente:

  • Richiesta di partecipazione (allegata al presente bando)
  • Curriculum della Compagnia
  • Scheda artistica
  • Il link del video dello spettacolo
  • Documento d’identità del legale rappresentante
  • Copia del versamento di € 10.00 (spese amministrative del concorso) da far pervenire con bonifico bancario a:

Associazione daSud
Iban: IT78 Z033 5901 6001 0000 0142 182
causale: iscrizione Premio Mauro Rostagno 2021

In caso di documentazione incompleta la mail sarà cestinata.

Info: 

www.apaccademia.it
www.compagniaragli.com
www.dasud.it

→ SCARICA IL BANDO E IL MODULO D’ISCRIZIONE → CLICCA QUI ←