A che serve vivere se non c’è il coraggio di lottare?

Un confronto tra generazioni di giornalisti. Quelli cresciuti professionalmente con Pippo Fava e quelli nuovi, i siciliani giovani, che a quella storia si rifanno quotidianamente. Una serata sottoscrizione per aiutare la rivista ad arrivare in edicola a trent’anni dalla prima uscita del dicembre 1982. Si parlerà anche del futuro della Sicilia, a soli tre giorni dal voto.

I Siciliani giovani sono una rete di testate e associazioni in tutta Italia, tra le quali Diecieventicinque a Bologna, Stampo antimafioso a Milano, Telejato, Il Clandestino di Modica, Napoli Monitor e La Domenica in Campania, daSud, LiberaInformazione, Mamma.am, La Periferica, iCordai, Ctzen, Antimafia2000, AgoraVox, GenerazioneZero, Marsala.it. Pensiamo che questo percorso collettivo vadasostenuto economicamente partendo dal basso,partendo da voi. Basterà contribuire con quello che potrete.

Partecipano, tra gli altri:
Mauro Biani, Claudio Fava, Mara Filippi, Francesco Feola, Norma Ferrara, Pino Finocchiaro, Miki Gambino, Michela Mancini, Riccardo Orioles, Antonio Roccuzzo, Luca Salici.

GIOVEDÌ 25 OTTOBRE / ORE 20.30
allo Spazio daSud. Via Gentile da Mogliano 170, Roma

www.isiciliani.it